Regolamento


“Hombrewers Siciliani on Tour ” è un campionato a tappe aperto a tutti i birrificatori casalinghi non professionali, coloro quindi che non hanno mai avuto incarichi come birraio o aiuto birraio presso birrifici italiani o stranieri.  Il tour nasce dal desiderio di creare momenti di condivisione e confronto tra homebrewer, ed inoltre, grazie alla presenza in giuria di professionisti ed addetti del settore birrario fornire degli strumenti utili e costruttivi tramite il rilascio di schede di degustazione relative alle birre iscritte in concorso.

Al campionato sono ammesse birre autoprodotte con i metodi estratto più grani (E+G) e All-grain.

Le birre iscritte al campionato non devono essere già state presentate ad analoghe manifestazioni.

Ogni tappa sarà dedicata a uno stile preciso.

E’ possibile partecipare ad ogni singola tappa, senza obbligo d’iscrizione per le altre. Sulla base dei risultati ottenuti durante le quattro tappe, la classifica finale eleggerà i tre vincitori del campionato “Homebrewers Siciliani On Tour”.

I vincitori di ciascun tappa ed i tre finalisti della classifica generale riceveranno premi in tema birrario offerti dai locali e sponsor che supportano la manifestazione.

Le birre iscritte dovranno rispettare i criteri di valutazione richiesti dalla giuria, basandosi su ciò che viene riportato sulla guida del BJCP 2015. Se la birra presentata non rispecchierà almeno in parte le caratteristiche richieste  verrà giudicata fuori stile e non potrà essere valutata.

Sarà possibile presentare massimo due birre per partecipante a ciascuna tappa., ad eccezione della quarta ed ultima tappa, in quanto anche tappa MOBI, rispetterà i criteri e regolamento di partecipazione del concorso MOBI (il costo d’iscrizione sarà unico). Non ha importanza la data di preparazione. La quantità obbligatoria da presentare per ogni birra a tappa è di minimo un litro diviso in almeno due formati (es. tre bottiglie da 33cl o due da 50cl).

La prima di queste verrà aperta per la prima degustazione, la seconda nel caso di raggiungimento della fase finale, dove verranno valutate le migliori 6 birre. Ad ognuna delle bottiglie presentate dovrà essere applicata l’etichetta che verrà spedita via e-mail dagli organizzatori del concorso. Le bottiglie non devono avere segni particolari di riconoscimento.

E’ obbligatorio accompagnare la propria birra con una scheda descrittiva dove saranno indicati: metodo utilizzato per la produzione, Stile, Og, FG, Ebc, Ibu, grado alcolico, ingredienti (riportati in quantità o percentuale), tempi di mash e di boil, fermentazione e lievito utilizzato, priming e maturazione, data di produzione.

Non saranno ammesse birre senza la contestuale presentazione della ricetta. In oltre si dovranno indicare al momento dell’iscrizione nome e cognome dell’homebrewer (almeno uno nel caso di birra prodotta “a più mani”), data di nascita, città, recapito telefonico, mail e autorizzazione al consenso per il trattamento dei dati per la privacy. I dati saranno trattati soltanto ai fini del concorso stesso.

Per partecipare ad ogni singola tappa del concorso è necessario iscrivere singolarmente le birre. Le iscrizioni si possono effettuare fino a tre giorni prima di ogni evento. È previsto un numero massimo di 30 partecipanti a tappa; se venisse raggiunto il numero massimo di partecipanti prima del termine naturale delle iscrizioni queste saranno comunque chiuse.

La richiesta di partecipazione e i dati necessari devono essere inviati all’indirizzo e-mail info@hbsiciliani.com

La quota di iscrizione per singola birra è di € 5.

La quota si potrà versare direttamente il giorno della tappa

o spedirla insieme alle birre qualora il partecipante non sia fisicamente presente alla tappa . I dati verranno comunicati

via e-mail al momento dell’accettazione dell’iscrizione.

La birra potrà essere consegnata al locale che ospiterà l’evento (entro un’ora dall’inizio dell’evento stesso)

oppure, nel caso in cui non fosse possibile, la birra potrà essere spedita all’indirizzo che verrà fornito al momento dell’iscrizione.

All’interno di ciascuna tappa, tutte le birre in degustazione, saranno sottoposte al vaglio della giuria che lavorerà in solitudine. Questa procederà alla compilazione della scheda di valutazione con la media voto finale in cinquantesimi. Successivamente, le sei birre finaliste saranno nuovamente assaggiate e “discusse” fra i giudici, i quali esprimeranno una classifica finale.

Ai fini della classifica generale del campionato, i punteggi attribuiti ai singoli concorrenti ad ogni tappa saranno i seguenti:

• primo classificato: 13 punti

• secondo classificato: 10 punti

• terzo classificato: 8 punti

• quarto, quinto, sesto classificato: 5 punti

• punteggio finale uguale o superiore a 30/50: 3 punti

• semplice partecipazione al concorso: 1 punto

 

– Nel caso di birra prodotta “a più mani” saranno assegnati punteggi al solo primo nominativo iscritto.

– In caso di concorrenti a pari punteggio, verrà conteggiata la media generale di tutte le birre presentate.

– La valutazione dei giudici determinerà i vincitori della singola tappa ed il giudizio della giuria è insindacabile.

La classifica finale eleggerà i tre vincitori del campionato sulla base dei risultati ottenuti nelle quattro tappe organizzate da Homebrewers Siciliani nel corso dell’anno solare 2016.

Condividi su...